Snack proteici vegani

Gli snack proteici vegani sono degli spuntini molto interessanti e utili per diverse funzioni: scopri tutte le informazioni di cui hai bisogno all’interno di questa pagina.

snack proteico vegano al cacao

In un sano e corretto regime alimentare, oltre ai principali pasti, quali colazione, pranzo e cena, è consigliabile consumare nell’arco della giornata, durante la mattinata e durante il pomeriggio, almeno due o tre spuntini.

Alcuni di essi apportano al nostro organismo un’alta quantità di proteine, grazie alla percentuale proteica presente negli snack, pari al 20%-30%.

Per chi sceglie di seguire una dieta esclusivamente vegana è possibile consumare snack proteici vegani.

Che cosa sono

snack proteico vegano

Esempio di una barretta proteica vegana.

Uno snack proteico vegano è uno spuntino privo di proteine animali e derivati del latte, contenente proteine perlopiù vegetali e provenienti da legumi, spesso combinate con aminoacidi e fibre, che arricchiscono il valore nutrizionale.

Gli snack sono una preziosa fonte di energia, prolungano il senso di sazietà e danno forza ai muscoli.

L’utilizzo di snack vegani risulta essere sempre più diffuso oggigiorno nella società, per colori i quali scelgono di seguire una dieta vegana o per chi è intollerante al lattosio, alle proteine animali o ad altre componenti degli alimenti.

Questi snack proteici vengono consumati soprattutto dagli atleti, da chi è a dieta e da chi ha la necessità di uno spuntino leggero e sano, senza ingerire grassi e carboidrati. Hanno una dimensione piccola e tascabile, sono già porzionati, quindi risultano facili da consumare, permettendo di risparmiare tempo e di lasciare a casa barattoli, shaker e misurini usati per preparare gli integratori in polvere.

Hanno il gusto appetitoso di uno snack dolce.

Come si assumono

Gli snack proteici non dovrebbero essere assunti quotidianamente, per la loro elevata dose di calorie, l’eccessiva dolcezza e la presenza di ingredienti non adatti totalmente ad un regime alimentare sano.

Tuttavia, è consigliabile consumare snack proteici entro un’ora dalla fine della sessione di allenamento, per impedire il catabolismo muscolare ed avviare il processo di ripristino delle riserve energetiche a disposizione nel nostro organismo e a colazione, due momenti precisi in cui l’alto indice glicemico viene tollerato maggiormente.

Durante l’arco della giornata si potrebbe consumare lo snack proteico come sostituto dello spuntino, soprattutto quando il tempo a disposizione è ridotto e si necessita di qualcosa di pratico, per esempio durante una pausa studio o una pausa caffè al lavoro.

L’assunzione degli snack proteici è maggiormente consigliabile rispetto all’assunzione delle proteine, ma meno consigliabile rispetto ai veri e propri gainer, integratori alimentari che si compongono soprattutto di carboidrati più specifici per recuperare o aumentare la massa muscolare.

Bisogna far attenzione all’assunzione, perché le barrette proteiche vegane non sono pasti sostituitivi, bensì esclusivamente integratori alimentari.

Non bisogna mangiarne in eccesso, perché consumando una dose eccessiva di proteine si potrebbero causare diversi scompensi, come ad esempio l’affaticamento renale o l’affaticamento epatico o un’eccessivo apporto di calorie. In quest’ultimo caso bisognerebbe semplicemente ridimensionare le dosi di carboidrati e grassi.

Migliori snack proteici vegani

Tra i migliori e più venduti snack proteici vegani si segnalano i seguenti: i gustosi Vegan Protein Cravers ed i biologici BodyMe Organic.

Vegan protein cravers

vegan protein cravers

Ogni singola barretta di Vegan Protein Cravers contiene più di 14 grammi di tre proteine vegetali, proveniente da soia, frumento e semi di canapa.

Le barrette sono ricche di fibre, prive di latticini e scarse di zuccheri aggiunti e grassi. Sono, inoltre, presenti quantità di cacao in polvere, per donare un sapore più intenso.

È possibile trovarli in due diversi gusti irresistibili: Cioccolato Avalanche e Caramello Salato (con sale di cristallo rosa dell’Himalaya).

Scopri l’offerta a te riservata >

BodyMe Organic

body me organic snack proteici vegani

Le barrette BodyMe Organic, prodotte in Gran Bretagna, contengono 16 grammi di tre proteine vegetali, provenienti da pisello, seme di canapa e riso integrale germogliato.

Sono disponibili in cinque deliziosi gusti: cacao e arancia, cacao e menta, chia e vaniglia, maca e cannella, barbabietola e bacca.

Gli altri ingredienti presenti in questi snack sono biologici e certificati al 100% dalla Vegan Society e dalla Soil Association e sono: anacardi, nettare e olio di cocco, datteri, cacao e pennini di cacao, olio di arancia, sale marino. Inoltre, questi snack sono privi di zuccheri aggiunti, glutine, soia e latticini.

Offerta
BodyMe Barrette Proteiche Vegan Bio | Cruda Chia Vaniglia | 12 x 60g Barretta Proteica | Senza Glutine | 16g...
180 Recensioni
BodyMe Barrette Proteiche Vegan Bio | Cruda Chia Vaniglia | 12 x 60g Barretta Proteica | Senza Glutine | 16g...
  • NUTRIRE IL TUO CORPO CON...
  • ESSERE FORTI E MANTENERE I...
  • LA PACE DELLA MENTE E L'ETICA....

Classifica degli snack proteici vegani più venduti

Questa è la classifica degli snack vegani più venduti su Amazon Italia:

Conclusioni

In conclusione, è consigliabile consumare due o tre spuntini durante l’arco della giornata ed oggigiorno gli snack proteici sono sempre più diffusi per la loro dimensione e la loro praticità.

In particolar modo vengono consumati dagli atleti a fine workout e da coloro i quali hanno la necessità di fare uno spuntino pratico al lavoro, a scuola. Grazie all’assenza di lattosio e di proteine animali, gli snack proteici vegani sono adatti per chi sceglie di seguire, appunto, una dieta vegana e per chi soffre di diverse intolleranze, come quella al lattosio, alle proteine animali o ad altre componenti dei alimenti.

È bene non eccedere con l’assunzione di questi prodotti, in quanto potrebbero causare diversi problemi, il numero delle calorie contenute è elevato ed gli ingredienti presenti non si addicono propriamente ad una dieta sana.

Se assunti correttamente aiutano alla produzione di energia, al rafforzamento della massa muscolare e alla prevenzione del senso di fame.

Rimanendo sempre in temi vegan, puoi leggere la guida ai pasti sostitutivi per vegani.

Voto dei lettori
[Totale: 0 Media voti: 0]

Cookie Policy - Privacy Policy - Sitemap - codi

Pastisostitutivi.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.